10 profumi gourmand che ti sorprenderano

Il termine gourmand è entrato nel linguaggio descrittivo dei profumi con Angel di Thierry Mugler nel 1992, una delle prime fragranze a coniugare opulente note orientali con cioccolato, caramello e miele che ne addolcivano la forte carica sensuale. Da allora è nata tutta una serie di profumi gourmand, un buffet di dolcezze pralinate, tocchi golosi e maliziosi che accendono un pizzico di trasgressione. Le note olfattive spaziano dai sapori zuccherini alla dolcezza del miele e delle praline, dall’aroma del caffè e del cioccolato all’intensità del wiskey e del rhum fino ad arrivare a quelle più leggere dove predominano le note fruttate e quelle succose dei climi tropicali. Ecco la nostra scelta.

Floranilla Maison Tahité, una fragranza insolita con una preziosa assoluta di vaniglia nobilitata da una splendida concreta di iris e da un’ipnotica assoluta di violetta.

MMMM… Juliette has a gun, tutto inizia con questo suono onomatopeico, un sussurro di piaceri nascosto. Una composizione gourmet dove i fiori d’arancio e la vaniglia sono in primo piano. Una scia regressiva tra plastilina e marshmallow.

WeinerBlut Palais Nizam. Immaginiamo l’imperatore Ferdinando d’Austria che visita l’India. Dopo una giornata di caccia alla tigre, a cavallo di un elefante, nel palazzo del Maraja vengono serviti sigari e liquori. Questo profumo, a base di zafferano, prugne secche, brandy, cisto, evoca quest’atmosfera.

Side Effects di Initio Parfum Privés. L’armonia di tabacco, vaniglia, rum, cannella esplode in questo profumo. Audace e passionale, ha il potere di avvolgere chi lo indossa in uno stato di alterazione dove nulla è troppo rischioso.

WOMO Ultimate Fragrances Santal +Coffee, una fragranza magnetica e ammaliante, con la consulenza di Luca Maffei, in cui le note di bergamotto illuminano una misteriosa ed intensa nota di caffè. Un cuore di calde spezie abbraccia l’accordo di resina elemi e lavanda, su un fondo di legno di sandalo.

Golden Moka di Xerjoff . Fa parte della collezione Coffee Break, profumi che s’ispirano all’intrigante storia secolare del commercio internazionale del caffè. Golden Moka è un Orientale Vanigliato unisex. Le note di testa sono Agrumi, Arancia Rossa, Limone e Mandarino che portano a un cuore di Caffè, Oud Cambogiano, Ambra, Rosa e Incenso su una scia di note verdi, labdano e incenso.

 

Cookiecrunch di Coquillete Paris. Croccanti briciole di biscotto e meringa dal cuore pastoso si uniscono all’effervescenza briosa di accordi agrumati. Una dolce e insolita alchimia di fumante caramello e panna cremosa. Una fragranza ghiotta e soffice come pastafrolla appena sfornata, dal cuore caldo e irresistibile, che risveglia il bambino in ognuno di noi.

Mizensir – Sweet Praline. Una sottile miscela di note di lampone con un accenno caramellato di benzoino stempera la nota acuta del gelsomino Sambac cinese. L’interpretazione gourmand di una pralina nelle mani di Alberto Morillas, un profumo sensuale per la pelle e talmente delizioso da volerlo assaggiare.

Beat Café Jusbox Perfumes. Una melodia olfattiva calda e sofisticata, intrisa dello spirito provocatore della Beat Generation. Espressione dei café, emblema di questa generazione . La fragranza intona note di cognac, tabacco e pelle, animate dal tocco speziato di pepe nero e coriandolo e avvolte da un fondo intenso di vetiver e legno di cedro.

HISTOIRES DE PARFUMS 1969 .Un’eau de parfum orientale e golosa. La sensualità è esaltata da un bouquet di spezie, mentre il mistero viene evocato dal leggendario 1969, l’anno della rivoluzione studentesca. Il profumo incarna la rivoluzione sessuale ed evoca sensualità, accentuata dal muschio bianco e dall’intensità del cioccolato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu