Make up vivace e bollente

In queste estate bollente, anche il make up alza la temperatura. A spopolare sono i colori fluo, le nuance accese, gli eyeliner sono grafici con design particolari, per un effetto ricercato si ricorre ai glitter e la bocca, non più coperta dalla mascherina, riprende il ruolo da protagonista. Il desiderio di truccarsi viene anche confermata dai dati di NPD Grup, un’azienda che si occupa di ricerche di mercato, nei primi tre mesi del 2022 è stato registrato un aumento del 22% delle vendite di prodotti di make up, rispetto all’11% di prodotti di skincare. «Il colore in estate fa risaltare moltissimo l’abbronzatura e diventa un accessorio da sfoggiare con un outifit variopinto, a fantasie o anche semplicemente con l’evergreen bianco panna», dice Nick Chiron, make up artist di Mulac, il brand fondato dalla youtuber e influencer LaCindina. «Ogni anno rivivono i blu, navy e petrolio, ma se vogliamo un make-up davvero originale dobbiamo puntare sul rosa e sulle sue sfumature».

Prisme Libre Pressed Powder di Givenchy

Una cipria compatta a 4 colori studiata per offrire 12 ore di correzione e un controllo sulle zone lucide. Uniforma l’incarnato, minimizza le imperfezioni e leviga i pori, creando una perfezione mat traslucida e duratura. Proposta in sei armonie cromatiche.

Terracotta Blooming Bee di Guerlain

Questa nuova poudre è una reinterpretazione di Terracotta Light. Oggi formulata con il 96% di ingredienti di origine naturale, la tonalità n.3, un vero best-seller, è racchiusa nell’iconico cofanetto. La cialda è decorata con una splendida ape floreale, composta da un blush rosato e un delicato illuminante universale.

Gli eyeliner trasformisti

Questa esplosione di colore l’avevamo già vista sulle passerelle di Primavera/Estate 2022, dove gli eyliner grafici abbinati a ombretti vibranti avevano catturato l’attenzione. L’eyeliner non viene applicato solo sulla  rima ciliare superiore ma anche su quella inferiore: winged eye dal grafismo deciso, ben oltre la linea naturale della palpebra, declinati in linee verde acido e azzurro, in giallo e in arancio decisamente di grande impatto. «La novità è l’eyeliner bianco  che arricchisce di elementi e dettagli il make-up, non viene applicato per una definizione netta, ma per valorizzare la forma degli occhi – continua il make up artist -. Lo possiamo inserire nelle code finali delle bordature che affilano gli occhi come rasoi a filo della palpebra e si dividono all’esterno in un revival anni Settanta».

Dior Addict Lip Tint Summer Look Dior Riviera

Una “tinta” labbra idratante e no transfer. Con una collezione di 10 nuance pure e naturali. composta al 95% di ingredienti naturali e arricchita con olio di ciliegia, la formula idrata le labbra per 24 ore per un comfort a lunga durata. Una volta applicata, dona una piacevole sensazione labbra nude.

Les Beiges Crème Belle Mine Ensoleillée di Chanel

Questa crema gel leggera e facile da sfumare offre un risultato delicato e setoso per una luminosità dall’effetto abbronzato e naturale. Facile da prelevare grazie al formato generoso del suo vasetto, si applica con il pennello kabuki.

Labbra ben idratate su un incarnato glow

La pelle deve sempre essere curata con una specifica skincare oltre che essere protetta dai raggi del sole. «Gli scrub sono alleati speciali per affinare la grana e rigenerarla correttamente donando una naturale luminosità», continua Nick Chiron. «Miscelando skincare, illuminanti liquidi e un fondotinta possiamo creare una formula di incredibile naturalezza, trasparenza e lucentezza. Le labbra richiedono un’idratazione profonda, prima però è consigliato levigarle uno scrub. Perfetti i lip balm, meglio se arricchiti da particelle riflettenti o colorati per un effetto luce  e 3D anni 90, con una bordatura lievemente più scura sui toni carne. E i rossetti? Il matte è una certezza sulla tenuta e sul controllo del look tuttavia questo non ci vieta di trasformarlo, nella giornata, con un po’ di gloss. Oltre ai colori bold, io suggerisco i nude: beige molto caldi, marrone e color biscotto che si sposano bene con i nude look ma soprattutto con gli smokey eyes».

LH 36 Lipstick

Il brand nasce dalla farmacista vicentina Alessandra Baessato che ha infuso tutta la sua esperienza. LH36 vede il make up come uno strumento potente. La formula dei rossetti contiene 3 attivi: peptide bioattivo, Vitamina E, estratto di semi di girasole per avere labbra morbide e idratate.

Nouba Oasi Bronzing Earth Powder

Terracotta abbronzante dal finish delicato e mat che dona un look naturale e radioso incarnato. Formula vegana con il 98% di ingredienti naturale. La texture è ultrafine e setosa. E’ disponibile in 3 nuance.

Lamel Professional Insta Glitter liquido

La fondatrice del brand Lamel Professional, made in England,  è Natalia Iaromenko, una giovane donna nata a Kiev che ha conquistato il mercato inglese con i suoi prodotti. La collezione propone diversi cosmetici, concealer, BB primer e fondotinta. Nella foto un cosmetico Glitter  3 in 1 perfetto per le labbra, gli occhi e il viso.

Il ritorno del blush

Per un effetto sunkissed le terre abbronzanti sono perfette, si applicano sul viso nudo o dopo un fondotinta leggero o una BB cream, ma i blush si trasformano in strumenti indispensabili non solo per le gote, ma anche per gli occhi donandogli sfumature calde e coralline. «Immaginiamoci un nuovo effetto del blush: abbandoniamo la classica applicazione sullo zigomo e riposizioniamolo sul centro del volto e sul naso, per un risultato “mordicchiato dal sole” – conclude il make up artist -. Cerchiamo una shade che ricordi una lieve ustione, mattone aranciata o corallo acceso. La tonalità per le bionde e per le more? Non mi piace fare una distinzione ognuno può trovare la giusta intensità che sposa il suo incarnato».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu